aula-informatica.jpg

PON-FESR

Valutazione del sistema scolastico

Visto il DPCM 8 marzo 2020

Viste le note del Ministero dell’Istruzione  prot. n. 279 del 08/03/2020 e prot. n. 323 del 10/03/2020 recanti le relative istruzioni operative

Visto il DPCM 11 marzo 2020, art. 1, c. 6,  che prevede, tra le misure urgenti per il contenimento del contagio, che le pubbliche amministrazioni assicurino lo svolgimento delle prestazioni lavorative in forma agile e individuino le attività indifferibili da rendere in presenza

Si rende noto che a partire di giorno 18 marzo 2020 tutti i plessi della scuola primaria e dell’infanzia resteranno chiusi fino a cessazione dell’emergenza COVID – 19.

Le attività del personale della scuola sono assicurate mediante il ricorso al lavoro agile, per garantire i servizi essenziali.

La Scuola potrà essere contattata via web ai seguenti indirizzi di posta elettronica

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al fine di agevolare quanti hanno difficoltà a contattare l’istituto attraverso il web, sarà attivo il numero di telefono della Dirigente scolastica  091 584486 tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Si comunica ai docenti che il MIUR ha avviato un’indagine sulle modalità di realizzazione e svolgimento della DAD per avere in tempi brevi un quadro generale e realistico di come si stanno attrezzando le Istituzioni scolastiche per far fronte all'attuale emergenza. A tale scopo la DS dovrà compilare e inviare il monitoraggio entro il 18 marzo 2020. I docenti sono invitati ad attenersi alla circolare pubblicata procedendo alla compilazione del format online.

Come previsto ed in attuazione del DPCM del 4 marzo 2020, la nostra scuola ha deciso di attivare, per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche, modalità di didattica a distanza per consentire ai nostri alunni di proseguire il lavoro scolastico e non interrompere il processo di apprendimento. Si sottolinea la necessità di curare particolarmente l'individualizzazione dei processi di apprendimento per i bambini con disabilità o particolari necessità.

La nostra scuola si impegnerà a perseguire l'obiettivo di una didattica attiva ed interattiva attraverso i seguenti mezzi:

  • Utilizzo della piattaforma informatica ARGO dove i docenti cureranno l'annotazione di compiti assegnati e l'inserimento e condivisione di documenti e materiali utili agli alunni.
  • Realizzazione di attività interattive tramite l'utilizzo di app volte a sostenere i processi didattici e di apprendimento tramite piccoli moduli interattivi.  
  • Utilizzo di mappe concettuali e Brainstorming
  • Annotazioni su rubriche o griglie di valutazione
  • Utilizzo di strumenti di feedback quali quiz, test, questionari ed altri test a risposta aperta.
  • Utilizzo di strumenti di comunicazione in modalità sincrona e asincrona, quali videoconferenze/videolezioni/videotutorial, al fine di mantenere attiva la relazione alunno-docente.
  • Creazione di classi virtuali attraverso piattaforme presenti in rete e create ad hoc.

In seguito al confronto tra le diverse tipologie di piattaforme utili ai fini della realizzazione di una didattica a distanza e alla luce di quanto emerso dai contenuti della videoconferenza tenutasi in data 13 marzo 2020 in presenza del Prof. Giovanni Passaro, coordinatore servizi di formazione USR Sicilia, si ritiene che la piattaforma WeSchool sia la più adatta per i nostri piccoli alunni per la sua intuitività e semplicità di utilizzo. 

Prima della creazione delle classi virtuali, si procederà all' acquisizione della liberatoria per l'utilizzo della piattaforma informatica da parte dei genitori degli alunni. Si invitano i genitori a supportare i propri figli nell' uso di questo nuovo modo di “studiare”, con particolare attenzione ai più piccoli. I docenti, di contro, forniranno ai genitori tutte le necessarie indicazioni per accedere in piattaforma e per utilizzarne le varie funzionalità. In relazione alle altre modalità di didattica a distanza quali videoconferenze, i docenti concorderanno tra loro e, successivamente comunicheranno ai genitori, giorni ed orari di incontro per lo svolgimento delle videolezioni. Ciò per permettere agli alunni di riprendere un “pizzico di normalità” nei ritmi quotidiani, momentaneamente stravolti dalla contingente emergenza sanitaria.

Il modello contenente l’Accesso alunni ai servizi delle Piattaforme e degli Strumenti per la Didattica a Distanza da utilizzare verrà inviato ai genitori.

I genitori sono invitati a compilare il modulo (o a trascriverlo), firmarlo, allegarlo anche a mezzo foto ed inviarlo per mail alla docente coordinatrice di classe, che provvederà a trasmetterlo a scuola.

 Si ringrazia per la collaborazione straordinaria.

 Si allega alla presente:

  • Dichiarazione liberatoria -Accesso Alunni ai servizi delle Piattaforme e degli Strumenti per la Didattica a Distanza

 

Allegati:
Scarica questo file (Dichiarazione liberatoria.pdf)Dichiarazione liberatoria688 kB

Cari genitori e personale tutto della scuola “Gabelli”,

Stiamo vivendo tutti una situazione inedita, per alcuni drammatica e per tutti preoccupante. Ogni giorno ci troviamo a dover fronteggiare una situazione inaspettata, una sfida enorme per poter continuare a salvaguardare il diritto allo studio di ciascuno bambino, affrontando le difficoltà e i cambiamenti correlati. Le difficoltà e complessità aumentano nel caso delle scuole dell'infanzia e primarie, poiché, trattandosi di piccoli allievi, per i quali il contatto, il confronto diretto, gli sguardi, l’empatia rappresentano una fondamentale componente del “fare scuola”, adattarsi all’esclusivo mezzo della didattica a distanza diventa fortemente penalizzante in quanto viene sacrificata la componente emotiva che per i piccoli studenti è essenziale nel rapporto educativo. I docenti si stanno adoperando per offrire tutto il loro contributo affinchè possa mantenersi vivo il contatto emotivo, recuperando la mancanza del confronto diretto e in presenza; stanno cercando, insieme, di garantire l’impegno didattico della preparazione delle lezioni e dello studio quotidiano, nella consapevolezza che i nostri piccoli bambini verranno comunque privati di quell’insostituibile condizione di scambio reciproco e di apprendimento sociale e cooperativo che è il vero segreto di ogni apprendimento personale. Si impara da soli ma si impara meglio e di più, con gli altri e dagli altri, e di questa mancanza siamo tutti rammaricati. Dobbiamo essere in grado di sopportare il peso di questa condizione di isolamento senza lasciarci prendere dallo sconforto e sapendo che è un passaggio ineludibile ma transitorio. Il nostro compito è ora quello di fare proseguire agli alunni, anche da casa, il percorso di apprendimento avviato quest’anno, conformemente alle indicazioni del Ministro della Pubblica Istruzione e del Presidente del Consiglio dei Ministri, attivando percorsi di didattica a distanza. Per il buon esito di questi percorsi è necessaria la collaborazione di tutti: per questo invitiamo gli alunni a svolgere le attività suggerite dai loro insegnanti e preghiamo i genitori di accompagnare i propri figli in tale percorso, per favorire il loro apprendimento. Per garantire l’attività di didattica a distanza il nostro Istituto ha deciso di adottare strumenti informatici, tra quelli suggeriti dal Ministero dell’Istruzione, funzionali allo scopo di fornire e garantire un adeguato servizio di didattica e formazione a distanza (DAD / FAD) agli alunni iscritti. Il merito rivolto a tutti i docenti va esteso al personale ATA che, nelle figure dei collaboratori scolastici, del personale amministrativo, del DSGA, non ha mai smesso di lavorare per i piccoli “gabellini”, come amo chiamarli. Un affettuoso abbraccio virtuale a tutti voi. 

In riferimento all'oggetto ed ad ulteriore integrazione delle precedenti circolari emanate sul tema si invita ad ottemperare alle disposizioni previste dal dal DPCM del 9 marzo 2020 allegato alla presente. In seguito al protrarsi della sospensione delle attività didattiche fino al 3 aprile 2020, si procederà continuando a rispettare le indicazioni precedentemente rese note tramite circolare, per continuare a garantire una continuità didattica e formativa dei nostri alunni,attivando in modo ancora più incisivo e puntuale la didattica a distanza attraverso misure ancora più aderenti ed innovative che la rendano sempre più inclusiva, efficace ed accessibile, confidando sempre nella proficua partecipazione delle famiglie.

Sottocategorie

Le nostre Scuole

In evidenza

URP

Direzione Didattica "A. Gabelli"

Via Eugenio L'Emiro n. 30 Palermo PA

Tel: 091214069

Tel: 0916524086

paee019001@istruzione.it

paee019001@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. PAEE019001
Cod. Fisc. 80013320827
Fatt. Elett. UFDWM7

Area riservata